CHI SIAMO/ABOUT US

Molti paesaggi contemporanei, hanno perso la loro funzione originale da un punto di vista economico, restando come elementi residuali abbandonati.Se questo processo ha portato a un impoverimento economico di queste aree, allo stesso tempo ha generato una perdita significativa in termini culturali e di conoscenza tradizionale, poiché si è persa la memoria attorno alle pratiche quotidiane che costituivano l’identità dei territori e che permettevano alle persone di sapersi prendere cura dei propri luoghi.
L’associazione OverLAPS (Over Landscape, Architecture and Public Spaces) si è posta l’obiettivo di stimolare e dare vita a un dibattito pubblico sulla riconversione di questi paesaggi interrotti, attraverso eventi artistici. Si tratta di eventi in grado di riportare inizialmente l’attenzione su luoghi specifici del territorio, per poi favorire nel lungo periodo lo sviluppo di un nuovo progetto di rivitalizzazione basato sui principi dell’economia circolare, che possa essere usato come best practice in situazioni analoghe, offrendo una visione nuova, esterna, di respiro internazionale sulla riconversione sostenibile di spazi abbandonati.

 

A lot of contemporary landscapes have lost their original function from an economic point of view, remaining as residual elements. This phenomenon has brought to an economic impoverishment of these areas. At the same time it has generated a significant loss in terms of culture and traditional knowledge, because both the memory and daily practices are lost. They constituted the identity of the territories and they allowed people to know how to take care of their places.

The association OverLAPS (Over landscape, architecture and public spaces) has the objective of stimulating and  foster  a public debate about the  conversion of these interrupted landscapes, through artistic events. Events able – first of all -to bring attention on specific locations, and then promote the long-term development of a new revitalization project based on circular economy principles. An experience that can be used as best practice in similar situations, offering a new vision, external and  international on sustainable redevelopment of abandoned spaces.

 

© Chiara Donisi, 2011

 

PhD Arch. Chiara Mariateresa DONISI

Nata sul lago di Como, vive a Milano. Laureatasi a 24 anni in architettura presso il Politecnico di Milano, sostiene la tesi di Dottorato in Progettazione Architettonica ed Urbana nel 2008 presso lo stesso ateneo, dove tuttora svolge attività di ricerca scientifica e didattica. Dal 2005 conduce attività professionale autonoma sui temi del territorio e del paesaggio.

 

 

© Roberto Fusari, 2016

Arch. Roberto FUSARI

Accompagnatore di Media Montagna del Collegio Guide Alpine Lombardia e istruttore di nordic walking presso Prowalking. Ha studiato Architettura presso Politecnico di Milano ’98. Vive a Pavia.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *